Area Architetti

Obiettivo di OKEY é riuscire a conciliare un prodotto molto all’avanguardia dal punto di vista tecnico e prestazionale con il design, che trasforma la porta blindata anche in un complemento d’arredo.

Infatti circa il 70% della nostra produzione non é seriale, ma risponde alle esigenze specifiche di progettisti, architetti e utenti finali in termini di finiture, rivestimenti, cerniere a scomparsa, complanarità, esecuzioni e misure speciali, accessori vari, ecc.

Frutto di una ricerca attenta all’innovazione, OKEY utilizza per la finitura delle porte blindate pannelli di diversi materiali, essenze e forme, consolidando una stimolante collaborazione con alcuni prestigiosi architetti italiani.


Esempi di porte rivestite con pannelli disegnati dall'Architetto Simone Micheli


Chioggia: immagini del complesso residenziale eco-sostenibile "OVERSEA BUILDING", con facciata fotovoltaica “OVERSEA BUILDING”.  Committente: Ghirardon Group. Progetto architettonico e di interior design: Arch. Simone Micheli.

Le porte blindate installate in questo edificio sono complanari esternamente ed internamente, rivestite da ambo i lati con pannelli laccati bianchi ed inserite in un sistema parete con finiture di telaio coordinate.


Torino: riqualificazione di un intero stabile nella centralissima zona di piazza San Carlo, riconvertito da "Nexity residenziale Italia" in abitazioni di lusso.


Torino, via Chiabrera 25: cantiere "VERDE25", arch. Luciano Pia, impresa realizzatrice DE-GA.

 

CUNEO – edificio in Viale degli Angeli - Progetto architettonico e di Interior design: arch. Umberto Fino

Porta d’entrata condominio: modello PEKINO con serratura elettronica, doppio fianco luce e sopraluce vetrati. Porte dei singoli appartamenti modello ALIKANTE 300S con cerniere a scomparsa. Il rivestimento esterno delle porte è realizzato in gres porcellanato